Migliori bici pieghevoli: modelli, prezzi, offerte e recensioni

Le bici pieghevoli da adulto sono mezzi di trasporto molto in voga ultimamente, grazie alla loro facilità di utilizzo, alle potenzialità in mezzo al traffico cittadino e grazie anche ad un prezzo modesto.

Caratteristiche

Le caratteristiche di una bici pieghevole son molto semplici: si tratta di una classica bicicletta, solitamente più piccola, che presenta il vantaggio di poter essere piegata (e quindi resa molto più compatta e trasportabile). Ovviamente il peso è anch’esso ridotto, per permettere di trasportarla comodamente a mano quando necessario (ad esempio nei locali o per le scale).

OffertaBestseller No. 1
Nilox X0, Bici Pieghevole, Ruote 20'', Nero Opaco
  • Bici pieghevole piccola e compatta, perfetta per essere caricata sui mezzi o in macchina e per spostamenti in totale libertà
  • Solido telaio in acciaio di colore nero opaco, il mix perfetto per una bici robusta e con un design sportivo
  • Freni a e a pattino e ruote da 20'' in alluminio
Bestseller No. 2
F.lli Schiano Pure, Bici Pieghevole Unisex Adulto, Bianco-Nero, 20''
  • Telaio in acciaio pieghevole
  • Gruppo cambio interamente shimano: cambio shimano tourney 6 speed, comandi shimano revoshift
  • Pedali in alluminio pieghevoli, freni v-brake in alluminio
Bestseller No. 3
Ridgeyard - Bicicletta pieghevole 20 pollici 6 velocità con luce LED a batteria sulla staffa posteriore, Uomo, White
  • 🚲Portata massima fino a 70-75 kg. Sella in pelle nera incorporata in schiuma, comoda per la guida, pedale antiscivolo nero, non teme di scivolare anche nelle giornate di pioggia
  • 🚲La bicicletta da 20 pollici è dotata di campana, installa la mano sinistra per avvisare il passante e la staffa posteriore, perfetta per caricare merci o uomini (questa bici è assemblata al 95% e non montata al 5%, devi solo installare la sinistra del 5% te stesso.)
  • 🚲Questa bicicletta pieghevole a 7 velocità dotata di luce a batteria a LED e la ruota dotata di striscia riflettente, garantiscono un ciclismo sicuro durante la notte o le aree buie

Questo permetterà di portarla sempre con sé, anche nei luoghi di lavoro o nelle pause pranzo, all’interno dei vari locali, scongiurando di fatto il rischio di furti e il trasporto di pesanti catene. Per il resto è una normalissima bicicletta, con tutti i vantaggi che le caratterizzano.

Funzionamento

Il meccanismo di piega delle bici può essere molto differente, in base alla marca e in base al progetto. I criteri alla base della piega sono principalmente due:

  • piega facile e veloce
  • piega efficiente, per ridurre al massimo le dimensioni

Una bici con meccanismo di piega facile e veloce è progettato per ciclisti che hanno la necessità di piegare la bici molto di frequente (e molto velocemente).

Vi sono due meccanismi:

  1. Il meccanismo di piega centrale, con lo snodo posto al centro della bici, che può consentire una chiusura (e apertura) molto rapide, pur dovendo talvolta agire anche su sterzo e pedali (per evitare ingombri).
  2. Il meccanismo a piega posteriore (molto usato ad esempio dalla Brompton), che permette il rientro delle ruote posteriori sotto al telaio delle bici. Il tutto ovviamente in aggiunta al rientro di manubrio e sella e alla piega del telaio.

Nonostante il tempo di piega è decisamente maggiore, permette di ridurre al minimo l’ingombro. Molto utile qualora lo spazio a disposizione sia molto ridotto. Esistono tuttavia diverse tipologie di bici pieghevoli, ma le forme più comuni sono quelle appena elencate.

Bici Pieghevole

Bici Pieghevole

Vantaggi e benefici

Ai vantaggi delle normali biciclette, che permettono di evitare il traffico cittadino e il problema dei parcheggi nelle zone di lavoro, si associa il grosso vantaggio di quest’ultime di poter essere piegate e portate all’interno dei locali (che siano di lavoro o di ristorazione ad esempio), evitando di fatto il trasporto di pesanti catenacci o il problema dei furti (purtroppo, come molti ben sapranno, non esiste catena abbastanza resistente da poter fermare un ladro tenace).

Il tutto non rappresenterà nemmeno un peso: infatti è estremamente leggera (rispetto alle normali biciclette), evitando di fatto di affaticarsi durante il trasporto o durante l’utilizzo. Se a questo si associa anche la possibilità di fare sport senza dedicarci del tempo extra, si può intuire il perché del grande successo delle bici pieghevoli.

Infatti, per fare sport normalmente è richiesto del tempo extra da spendere durante le giornate. Con una bici tutto ciò non è necessario, perché si può sfruttare il normale tempo da impiegare sui trasporti, per arrivare a lavoro e al contempo facendo attività fisica.

Quali caratteristiche valutare prima dell’acquisto di una bici pieghevole

Esistono diversi modelli di bici pieghevoli in commercio, ognuna con caratteristiche differenti. La scelta del modello dev’essere influenzata dalle necessità quotidiane e dal tipo di utilizzo che si intende fare.

La caratteristica più importante è rappresentata sicuramente dalla dimensione e dal peso. Se il luogo di lavoro (o comunque la destinazione che si vuol raggiungere di frequente) è abbastanza vicino, allora si può sorvolare su queste due caratteristiche; ma se il luogo da raggiungere non è così vicino, oppure è necessario prendere ulteriori mezzi (come treni o metropolitane per lunghi tragitti), una bicicletta più compatta e leggera rispetto alle altre, può essere molto d’aiuto per non stancarsi troppo durante il suo trasporto.

Normalmente le bici pieghevoli hanno un peso di 10 chilogrammi, ma esistono numerosi modelli in commercio ancor più leggeri. Si potrà optare per quest’ultimi. Inoltre stanno optando per lo sviluppo di modelli ultraleggeri, come la campagna di Hummingbird su Kickstarter: a tal proposito si potrà fare un’offerta per pre-ordinarla.

Ancora, sarà necessario valutare la presenza del cambio sulla bici pieghevole. I modelli più comuni, infatti, non presentano il cambio, per evitare ulteriori ingombri e problematiche varie. Tuttavia esistono numerose bici pieghevoli in commercio dotate di cambio: possono essere la scelta ideale qualora il percorso da affrontare non sia tutto in pianura e qualora vi siano numerose salite, difficili da affrontare con la marcia ‘standard’.

Altra caratteristica molto importante da valutare è il costo: bici dotate di telai di qualità e maggiore leggerezza (che comporta uno studio più approfondito, materiali più resistenti e meccanismi di piega più particolari), hanno solitamente un costo maggiore. Ovviamente anche nel settore delle bici esistono varie fasce di prezzo: basterà cercare quella più adatta al budget prefissato per l’acquisto.