Ottava tappa

La tappa regina della 25° edizione torna dopo solo un anno sulla salita che consegnò il successo finale a Mara Abbott lo scorso luglio. Il via è situato sul lungolago a Pallanza e si va in direzione Ghiffa per il primo strappo verso la località di Antoliva. Arrivati sul fondovalle della Val d'Ossola si raggiunge il traguardo volante di Ornavasso, città della campionessa azzurra Elisa Longo Borghini e famosa per il Santuario della Madonna del Boden, per il quale è vivo da alcuni anni un gemellaggio con il Ghisallo. Superata Domodossola, la strada comincia leggermente a salire fino all'abitato di Varzo: qui partono i 13 km finali, con prima parte a tornanti, che hanno una pendenza media dell'8% e portano fino ai 1410 metri di San Domenico di Varzo (GPM di 1° categoria e vetta più elevata del 25° Giro Rosa).